Ah, fu un lampo, un sogno, un gioco...

Andrea Andermann

Sulla "Via della Musica" ci eravamo fermati a Roma con "Tosca nei luoghi e nelle ore di Tosca", a Parigi con "La Traviata à Paris" e a Mantova con “Rigoletto a Mantova”.

Leggi tutto...

Viviamo di paure

La decisione di accettare, dopo il Barbiere di Siviglia del 1992, una seconda regia lirica, nasce principalmente da due desideri: la voglia di non tralasciare il mio amore e rispetto per Rossini con un'unica firma risalente a circa vent’anni fa e l’esigenza di sospendere, per qualche mese, la scrittura cinematografica.

Leggi tutto...

"Il modo giusto per staccare un po' dal cinema. Questa è una sfida importante e un lavoro delicatissimo. Ma dopo aver superato questo, girare un film sarà facilissimo!"

"Se ci fosse stato un altro compositore avrei detto di no"

Carlo Verdone

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento.

Cliccando su "Accetto" o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Accetto
...Rapid Gallery Loading...
Sei qui: Home